Inchieste su richiesta: scegli, finanzia, proponi

Pubblico Bene è un progetto sperimentale di giornalismo d'inchiesta finanziato dai lettori e basato sulla partecipazione di lettori e giornalisti.
A partire dal territorio dell'Emilia Romagna promuoviamo un nuovo modello di informazione indipendente, su base locale, ispirato al modello del community funded reporting. Per rimanere aggiornati sulle prossime inchieste, fare proposte e contribuire al progetto vi invitiamo a registrarvi al sito.

L'Ultima inchiesta di Pubblico Bene
Guarda H2A, l'amianto nell'acquedotto di Bologna
Gran parte delle tubature degli acquedotti italiani sono realizzate in cemento/amianto. Quali sono i rischi per la salute pubblica?
  • La terza scossa

    La terza scossa

    Dopo “Terra in moto”, con questa inchiesta torniamo nelle zone terremotate della Bassa modenese e ferrarese, a vedere com’è la situazione dell’economia e dell’occupazione locale a un anno dal sisma. Con questa inchiesta ci proponiamo di capire come il tessuto produttivo sta reagendo di fronte a una catastrofe innestatasi su una crisi economica senza precedenti.

    Finanziamenti raccolti: 177,15 €
    Rimangono da raccogliere: 2.822,85 €
  • All’ombra delle pale. Il progetto di Parco Eolico di Camugnano

    All’ombra delle pale. Il progetto di Parco Eolico di Camugnano

    05/02/13 di SMK Videofactory

     

    Negli ultimi anni il concetto e le pratiche di Green Economy stanno riscuotendo un successo sempre più consistente. Anche a seguito della crisi economica globale in corso, il mercato si sta indirizzando sempre più marcatamente verso il settore dell’economia verde, in cui vengono ricercate nuove forme di investimento e di guadagno. Ma l’economia si sta davvero muovendo verso una formula compatibile con i molteplici ecosistemi ambientali? 

    Finanziamenti raccolti: 284,75 €
    Rimangono da raccogliere: 465,25 €
  • H2A - Amianto a chilometro zero

    H2A - Amianto a chilometro zero

    17/12/12 di Giuliano Bugani

    Scopo dell’inchiesta è portare alla luce e sottoporre al dibattito pubblico le diverse sfaccettature, posizioni e conoscenze che riguardano la presenza di amianto nelle tubature dell'acqua: il suo eventuale passaggio nell’acqua di uso quotidiano, le conseguenze sulla salute di chi lo ingerisce e di chi lavora a contatto con questi tubi, il problema dello smaltimento delle condotte una volta che interventi di manutenzione decidano la loro sostituzione.

    Finanziamenti raccolti: 1.528,10 €
    Rimangono da raccogliere: 0,00 €
  • Terra in moto

    Terra in moto

    I beni artistici danneggiati dal terremoto che ha colpito l’Emilia lo scorso maggio sono almeno 2500 e secondo i dati forniti dalla Regione, i costi per il recupero ammontano a quasi 3 miliardi di euro. Un viaggio nella Bassa per mettere in luce le contraddizioni, i bisogni e le opportunità di un territorio disseminato di zone rosse a tempo indeterminato.

    Finanziamenti raccolti: 1.021,88 €
    Rimangono da raccogliere: 0,00 €
  • Bologna Londra in bici

    Bologna Londra in bici

    11/06/12 di Caterina Monzani

    Questa inchiesta prende in esame due città. Bologna e Londra, confrontandole nel loro sforzo di stabilire la bicicletta come una forma di trasporto pratica e accettata. Sulla base di una serie di criteri, come la cultura ciclistica, le infrastrutture, il servizio di biciclette pubbliche, la sicurezza sulle strade, e attraverso varie interviste a persone di riferimento di ogni categoria esaminata, vedremo in che modo una città possa essere per un ciclista uno spazio praticabile o un terreno minato di ostacoli e pericoli.

    Finanziamenti raccolti: 161,50 €
    Rimangono da raccogliere: 0,00 €
  • È il tempo delle zucchine: indagine sugli orti in città

    È il tempo delle zucchine: indagine sugli orti in città

    Gli orti e i giardini comunitari sono ormai all'ordine del giorno. Anche in Italia la voglia di riappropriarsi di spazi e di agire attivamente nella propria città diviene atto politico. Esprime la voglia di ripensare la città come luogo di produzione. Trasforma lo spazio consumato in luogo vissuto. La pratica agricola in città invita a ripensare le relazioni con lo spazio fisico e sociale.
    Le nostre abitudini, i nostri bisogni, i nostri  consumi ci inducono a consumare gli spazi piuttosto che a viverli. L'orto in città può scardinare questa visione.
    Finanziamenti raccolti: 319,05 €
    Rimangono da raccogliere: 0,00 €
  • La situazione abitativa a Bologna

    La situazione abitativa a Bologna

    23/05/12 di Michele Lapini

    Inchiesta sulla situazione abitativa nella città di Bologna, tra case popolari, alloggi sfitti, sfratti e autorecupero. Un'emergenza invisibile, che fa parlare di sé solo quando le occupazioni abitative vengono sgomberate dai carabinieri mentre tra i politici si sprecano i richiami alla legalità.

    Finanziamenti raccolti: 204,25 €
    Rimangono da raccogliere: 0,00 €
  • La collina dei folli rei

    La collina dei folli rei

    11/05/12 di Cristina Lasagni

    Il recente decreto "svuotacarceri" del ministro Severino prevede il "superamento” di tutti i 6 ospedali psichiatrici giudiziari italiani, che andranno chiusi entro marzo 2013. Circa 1500 attuali internati dovranno essere trasferiti in strutture più piccole. Casa Zacchera a Castrocaro è da cinque anni un'alternativa già esistente agli OPG. Cosa succede in questa comunità originale? Che rapporti ci sono con gli abitanti dei paesi vicini?

    Finanziamenti raccolti: 133,00 €
    Rimangono da raccogliere: 0,00 €
  • I Trepuntifici: la vita meravigliosa degli insegnanti precari

    I Trepuntifici: la vita meravigliosa degli insegnanti precari

    22/03/12 di Enrico Bandini

    In tempi di precariato nella scuola, per alcuni enti ed università il vero business è diventata la formazione post laurea. Sono oltre 200 mila i docenti inclusi nelle graduatorie ad esaurimento, che hanno frequentato un master o un corso di perfezionamento, nella speranza di riuscire, un giorno, a fare dell’insegnamento la loro professione. 

    Finanziamenti raccolti: 1.000,00 €
    Rimangono da raccogliere: 0,00 €

Proposte in corso

Il sito di Pubblico Bene è realizzato grazie al sostegno del bando della Regione Emilia Romagna (approvato con DGR n. 347/2010), nell’ambito dell’Accordo di Programma Quadro Giovani Evoluti e Consapevoli. La Regione Emilia Romagna si eleva dalla responsabilità del contenuto dei progetti e del loro utilizzo e rimette ad autori e produttori il rispetto della normativa vigente in tema di diffusione e proiezione di prodotti audiovideo e multimediali.